Dance Central 3

Dance Central 3Acquista online:

Sintesi: Dance Central 3 è un gioco di ballo che permette ai giocatori di confrontarsi con le hit più recenti e i brani che hanno fatto la storia della musica dagli anni ‘70 al 2000, con classici come “The Hustle”, “Electric Boogie” e “The Dougie”. Il team di Harmonix, i celebri sviluppatori di titoli musicali, ha rinnovato l’esperienza di gioco con una nuova modalità multiplayer per un massimo di otto giocatori e la colonna sonora più varia e coinvolgente mai realizzata. Con artisti del calibro di Usher, Daft Punk, Gloria Gaynor, 50 Cent e molti altri, “Dance Central 3” è tutto quello che occorre per una serata di puro divertimento. In Dance Central 3 si possono formare due squadre per un massimo di quattro giocatori l'una. Il leader deve occuparsi di farsi scattare una foto in quella che diventerà la posa del gruppo.

Ogni partita inizia quando i due sfidanti si "battono un cinque" e, a quel punto, il gioco propone una serie di modalità diverse in cui cimentarsi. Non manca ovviamente la normale competitiva derivata dal secondo capitolo, con due ballerini a cimentarsi con gli stessi passi di danza, cercando di replicare i passi proposti dalla cpu con la loro comparsa di un paio di aggiunte davvero divertente. La prima, chiamata Keep the Beat (tieni il tempo), è una specie di freestyle in cui, ballando contemporaneamente, ad essere premiato sarà il giocatore che riuscirà a ballare più a tempo, a prescindere dalle mosse eseguite. Un moltiplicatore premia le sequenze a ritmo e va a determinare il vincitore, indicato da una corona sulla testa della replica stilizzata del ballerino stesso. La nuova modalità Make your Move (fa la tua mossa), chiede a ogni ballerino di replicare per quattro volte consecutive una passo di pura fantasia. Kinect riesce a individuarlo, a farne un vero e proprio passo di danza e chiedere all'altro giocatore di replicarlo.

Descrizione: Dopo due mosse ciascuno, ai giocatori verrà chiesto di portare a termine il brano, alternando proprio i passi da loro stesso creati, per quanto assurdi possano essere. A parte lo stupore per il tipo di tecnologia e per la precisione con cui funziona, i risultati sono davvero esilaranti.