Domande e Risposte

« Indietro pagina 9 di 19 Avanti »
 

Ciao, mi chiamo Giulia, frequento il liceo delle scienze umane e ho 15 anni quasi; ho cominciato danza quando ne avevo 6 grazie a una mia amica e non ho più smesso. La danza è diventata la mia vita e voglio diventare una ballerina professionista (anche se so di non essere l'unica). Sono nel gruppo più grande della mia scuola e sono anche la più brava, ma il punto è che nel mio gruppo ci sono ragazze che non hanno voglia e che vengono solo per dimagrire quindi io rimango indietro e non vado avanti quanto vorrei.

I miei genitori non hanno i soldi per farmi andare in un' Accademia o comunque in una scuola più seria; io vorrei solo un consiglio: meglio parlarne prima con l'insegnante (che per me è come una seconda mamma) oppure prima con le mie compagne?

Grazie mille, a presto.
Giulia

PsicologheLa risposta delle Psicologhe:

Cara Giulia,
credo che parlare con le tue compagne di corso non cambierebbe le cose, la motivazione che hai nelfrequentare le lezioni di danza è diversa dalla loro ed entrambe le posizioni vanno rispettate.

Credo possa, invece, esserti di aiuto parlarne con la tua insegnante, magari lei non sa quanto per te è importante la danza. Se gliene parli potrebbe aiutarti, per esempio, segnalandoti borse di studio utili per approfondire i tuoi studi oppure, magari, potreste discutere insieme la possibilità di fare delle lezioni private anziché le lezioni in gruppo.

Sono sicura che la tua tenacia ed il tuo entusiasmo ti aiuteranno nel trovare una soluzione.

Con i miei migliori auguri,

Dott.ssa Paola Cartelli,
Psicologa

 
« Indietro pagina 9 di 19 Avanti »