Domande e Risposte

« Indietro pagina 10 di 19 Avanti »
 

Care Dottoresse,
sono una ragazza di 24 anni di Cosenza.
Da piccola ho fatto danza moderna, ma poi un pò per pigrizia, un pò per voglia di provare altri sport ho lasciato. Nel periodo adolescienziale avrei voluto riprendere, ma poi per problemi alla schiena ho dovuto lasciare. Ho fatto ben 5 anni di correttiva, ma m è rimasto il rimpianto di aver abbondonato il mondo della danza, anche perchè mi dicono di essere portata, di avere un talento che non viene adoperato. Ora mi chiedo, forse adesso alla mia età è troppo tardi... sono stata ad informarmi in diverse scuole della provincia e vedo che in genere si sinizia molto presto, e poi mi ritrovo magari ad essere la cosiddetta "vecchia" del gruppo. Non so voi che dite?

Saluti
Simona

PsicologheLa risposta delle Psicologhe:

Carissima Simona,
dalla tua lettera non mi è molto chiaro se vorresti fare danza come hobby e in tal caso ritengo che non sia mai troppo tardi anche perchè sei ancora giovanissima, o se invece hai delle ambizioni più professionali. In questo secondo caso, la questione è un po’ più complessa perché di fatto po’ tardi lo è, anche se credo che sia soggettivo e dipenda dal talento e dalle risorse individuali.

Dando al tuo quesito una lettura più psicologica penso che, forse proprio per aver posto questa domanda a una psicologa e non a un’insegnante di danza, il dubbio sia un po’ più profondo, forse non è solo una questione relativa all’età (“è troppo tardi iniziare a fare danza a 24 anni?”) ma è un dubbio che ha a che fare con l’essere alla ricerca della propria identità (“ho un talento che non viene adoperato”) e delle proprie risorse personali. Forse conviene iniziare a provare, cosa ti impedisce di farlo? Come mai parti già dal presupposto di sentirti fuori luogo?

Spero di esserti stata d’aiuto, se hai voglia tienici aggiornate.

Cari saluti

Dott.ssa Claudia Macaluso
Psicologa

 
« Indietro pagina 10 di 19 Avanti »