Domande e Risposte

Gentile Maestro,
ho 21 anni sono diplomata in danza classica e attualmente oltre a tenere un corso di danza in una scuola della mia città studio all'università. Mi ha sempre affascinata l'idea di avere una compagnia di danza mia e vorrei realizzare questo sogno dopo la laurea.

Vorrei sapere come si gestisce una compagnia di danza? e come si organizzano gli spettacoli? Cosa bisogna fare per fondare ufficialmente una compagnia? E per gestire tutte le spese relative ai viaggi e ai costumi ci si appoggia solo agli sponsor e in che modo?

Inoltre all'interno di una compagnia che non dipenda da un teatro da chi viene data la nomina di prima ballerina, solista ecc?

Grazie,
Roberta

Maestro Domenico BertiniLa risposta del Maestro Domenico Bertini

Gentilissima Roberta,
la sua domanda piuttosto articolata, mi coglie veramente impreparato. Non ho mai gestito una compagnia di danza dal punto di vista amministrativo e non sono in grado di darle nessun consiglio.

Forse un commercialista potrebbe aiutarla più di me e dirle anche come gestire le spese e tutto il resto. Se lei ha uno sponsor è già un ottimo punto di partenza. Altrimenti dovrebbe finanziarsi autonomamante o con i fondi della scuola o il ricavato degli spettacoli.

Per quello che riguarda le nomine artistiche dipende sempre da chi dirige la compagnia, ma di solito le compagnie piccole hanno sempre danzatori con ruoi "intercambiabili" Mi spiace di non poterla aiutare più di così.

Grazie per avermi scritto.
Domenico Bertini