Rent

Rent Trama: Rent - No day but Today racconta la storia di un gruppo di giovani artisti e musicisti squattrinati che tentano di sopravvivere, creare e lavorare, mentre le loro vite vengono colpite dalla malattia del millennio: l’AIDS. Tutti sognano una vita d’arte: chi recita, chi scrive canzoni e chi gira documentari tra le difficoltà di tutti i giorni, in una città così immensa da diventare alienante. Una vera e propria opera rock che farà ridere, ballare, commuovere ma soprattutto pensare. Paolo Ruffini, ormai considerato leggenda per i suoi doppiaggi in livornese che impazzano su internet e per i molti film che il grande pubblico ha potuto apprezzare in più occasioni, svela uno dei suoi lati meno evidenti, ma che conosce bene chi segue i suoi spettacoli e le sue attività da anni: l’impegno della sua associazione Nido del Cuculo in tante e diverse tematiche attuali.

Collaborano infatti al progetto l’associazione P24 di Livorno e Rosaria Iardino con il Network delle Persone Sieropositive. Grazie a queste realtà, che si battono tutti i giorni per i diritti e la qualità della vita dei pazienti sieropositivi, è stato realizzato proprio come parte integrante dello spettacolo un mini-documentario che parla di Hiv, di prevenzione, e di speranza, perchè questa malattia finisca di essere solo un problema sociale ma venga affrontato seriamente e quotidianamente da tutti, dalla comunità intera, anche da chi pensa che il problema non lo tocchi.