Freddie

Freddie Freddie il musical dedicato al leggendario Freddie Mercury, leader dei Queen, morto nel‘91 a soli 45 anni. Attraverso le più celebri canzoni dei Queen, si snoda una vicenda umana che non è solo quella di Freddie Mercury, ma diventa il racconto di un vita di grande dedizione, vissuta all'estremo in tutte le sue espressioni: sul palco si alternano il Freddie istrionico, il Gay trasgressivo, il Poeta, il Compositore, il Genio. Non più il bello sul palco e il decadente nella vita reale: questa dicotomia è frutto di antichi moralismi… Grazie a Freddie s'intende che il mito non è perfetto ed è proprio questa imperfezione a renderlo grande.



Trama: Freddie racconta la sua vita attraverso la musica, l'amore diventa universale, un amore che riesce a entrare nel Mito nel momento in cui si supera il pregiudizio, l'ignoranza, il sospetto, la morale; non più omosessuale o eterosessuale, un amore e basta. Come si dice nello spettacolo: "L'amore è la ragione di tutto questo, e l'amore è l'anima, quel piccolo grande bambino dagli occhi come il mare che ci sta dentro". “Raccontando Freddie", ideato e diretto da Guido Tonetti, non è una favola a lieto fine, ma il percorso di una scelta diversa che spinge lo spettatore a riflettere, a partecipare, a commuoversi, a divertirsi sull'onda della musica. Un'occasione per riascoltare Bohemien Rhapsody, Somebody to love, Hammer to fall, Radio Gaga, Another one bites the dust, I want to break free, Don’t stop me now, One vision, Innuendo, I want it all, Love of my life, We are the champions, Giudie me home, The show must go on, I’m going slightly mad. Il ruolo di Freddy Mercury sarà interpretato da Alessandro Geddo, che su questo progetto lavora da anni appassionatamente. Al suo fianco, nel ruolo dell'Opinione Pubblica, Pierpaolo Lopatriello, performer conosciuto ed apprezzato in Chicago, Pinocchio ed altre importanti produzioni.