Dobbiamo danzare

Dobbiamo danzare Acquista online su:
LaFeltrinelli.it IBS.it

Ted Shawn
Dobbiamo danzare - Dance we Must

Dance We Must (1940) raccoglie le lezioni che Ted Shawn, pioniere della modern dance americana, tenne al Peabody College nel 1938 (Tennessee, 13 giugno-2 luglio), dopo aver promosso per venticinque anni la nascita e lo sviluppo di una danza teatrale autenticamente americana.

In questi scritti, tra i più significativi di Shawn e mai prima tradotti in Italia, la danza come arte è per la prima volta ascritta in modo sistematico al mondo della cultura. In un discorso conciso e luminoso, che non smette di sorprendere per l’attualità di alcune intuizioni, essa è considerata come parte attiva in tutti i processi educativi. Ma è soprattutto l’analisi delle sue radici magiche e religiose, dei suoi legami con la musica e il teatro e con le teorie di movimento dell’espressione emozionale a rendere così stimolanti le lezioni di Shawn. Indispensabili per gli storici, i teorici, gli insegnanti e i professionisti, esse si impongono anche all’attenzione dei comuni lettori per una loro peculiare capacità: quella di evidenziare il ruolo della danza e del balletto non solo nel teatro e nella società, ma nella vita di ognuno.

Ted Shawn (1891-1972), danzatore, coreografo e teorico della danza, studiò con Hazel Wallack e Norma Gould, sua prima partner. Nel 1914 sposò Ruth St. Denis, con la quale fondò la Denishawn, compagnia internazionale e scuola di danza presso cui si formeranno, fra gli altri, Martha Graham e Doris Humphrey. Nel 1933 costituì la prima compagnia di danza americana interamente maschile, i Men Dancers. Nello stesso anno, presso Jacob’s Pillow, una fattoria del Massachusetts, allestì la prima rassegna del Jacob’s Pillow Dance Festival, a tutt’oggi il primo e più longevo dei festival di danza americani.


Gremese.com