Il Bon-odori a Tokushima

Autore: Wenceslau de Morais

In Il Bon-odori a Tokushima (Oporto 1918) lo scrittore portoghese descrive la danza della festa dei morti che a Tokushima (Giappone) assumeva aspetti molto particolari. Ogni anno, in occasione di una cerimonia religiosa, si svolgeva una danza in costume per ricordare i defunti che in quell’occasione abbandonavano la dimora celeste per tornare nella propria casa e sul luogo della sepoltura. Nel libro-reportage di de Morais c'è una descrizione accurata di queste danze.