Il meriggio di un fauno

Il meriggio di un faunoAutore: Stéphane Mallarmé

Il poemetto Il meriggio di un fauno (L'aprés-midi d'un faune, 1876), dove i simboli diventano un mezzo per rendere l'assoluto, è forse la fonte letteraria per eccellenza della danza. Traslato in poema sinfonico da Claude Debussy nel 1892-94, diventa nel 1912 l'erotico capolavoro coreografico e interpretativo di Vaslaw Nijinsky suscitando uno scandalo senza precedenti.