La Gerusalemme Liberata

Autore: Torquato Tasso

La Gerusalemme liberata è il maggiore poema epico di Torquato Tasso, pubblicato inizialmente nel 1581.

Tasso iniziò a scrivere l'opera all'età di 15 anni con il titolo di Gierusalemme tra il 1559 ed il 1560 durante il soggiorno a Venezia, ma si fermò a 110 ottave, ben meno dei venti canti della Gerusalemme liberata, composta in seguito. La Gerusalemme liberata vera e propria, completata dall'autore nel 1575, fu pubblicata integralmente senza l'autorizzazione del poeta nel 1580-81. In seguito, il poeta rimise mano all'opera e la riscrisse eliminando tutte le scene amorose, accentuando il tono religioso e epico della trama, eliminando alcuni episodi e cambiando infine anche il titolo in Gerusalemme conquistata, opera che, data la notevole revisione, viene generalmente considerata separatamente.

E cominciàr costor danze e carole,
e di se stesse una corona ordiro
e cinsero il guerrier, sí come sòle
esser punto rinchiuso entro il suo giro.
(Canto 18, ottava 28)