Domande e Risposte

Buongiorno e buona Pasqua,
la domanda è la seguente: mia figlia ha 13 anni frequenta la A.U.B. di Milano, ma l'anno prossimo dovrebbe frequentare il liceo linguistico. Siccome è più portata per la danza, che per il liceo, le chiedo se esistono accademie dove non ci sia uno studio cosi impegnativo.

Danilo

Barbara AceroLa risposta dell'insegnante Barbara Acero

Buonasera e auguri a lei.
Per quanto riguarda la possibilità di studiare danza e contemporaneamente frequentare un liceo le suggerisco di provare c/o il liceo coreutico proprio perché il monte ore settimanale dello studio della danza è di 12 e si hanno anche 2 ore di studio di musica applicata alla danza nei primi due anni mentre poi queste ultime ore si sostituiscono con ore di storia della danza e storia della musica.

Si riduce notevolmente il monte ore delle altre materie culturali (20 in tutto alla settimana) conferendo al liceo un carattere di cultura generale con lo studio di una sola lingua straniera e le materie di base che si trovano in tutti gli indirizzi di studio superiore. E' comunque fondamentale far in modo che sua figlia possa comunque ottenere un diploma di maturità proprio per poter, in futuro, aspirare a studi caratterizzanti nella danza a livello universitario come ad esempio c/o l' AND di Roma o non precludere la possibilità di crearsi un'alternativa lavorativa. Per quanto concerne la scelta del Liceo Coreutico, non esistono molti licei statali attualmente, sono a conoscenza dell'esistenza di una sede vicino Milano, ma da quanto ho potuto capire credo sia al completo con le iscrizioni.

Altresì può mettersi in contatto con gli altri del centro/nord Italia ove si ha la possibilità di soggiorno e nonostante le iscrizioni siano chiuse in alcune sedi è ancora possibile chiederne l' ammissione e sostenerne il provino (ad esempio nel Liceo dove sono docente ad Arezzo c'è il Convitto ed avremo una nuova data di esame verso il 16 Maggio previa iscrizione).

Mi auguro di averla aiutata.
Barbara