Chevalier et la Demoiselle

Chant du Rossignol Balletto in due atti, musica di Philippe Gaubert, libretto e coreografia di Serge Lifar. Scenografia di Alexandre Cassandre. Prima rappresentazione: Parigi, Opéra, 2 luglio 1941, con interpreti: Solange Schwarz, Yvette Chauviré, Serge Lifar.

Il balletto, ispirato ad una leggenda medioevale bretone, narra la storia di un cavaliere errante che di notte incontra una cerva dalle corna bianche. Pugnalata al petto, la cerva si trasforma in una fanciulla. La fanciulla è in realtà una principessa che sposerà il cavaliere dopo la vittoria da lui riporterà in un torneo.


Articoli forniti da Lillial