Apollon Musagete

Apollon Musagete Coreografia: Adolph Bolm, successivamento ripreso da George Balanchine per i Ballets Russes di Diaghilev. Prima rappresentazione: Washington, 27 aprile 1927 nella versione di Bolm. Nella versione definitiva di Diaghilev, Parigi, 12 giugno 1928 (direzione d'orchestra dello stesso Stravinski)

La prima europea del balletto, con la coreografia di Georges Balanchine e la scenografia di André Bauchant, è andata in scena a Parigi, Théâtre S.Berhardt, il 12 giugno 1928 ad opera dei Ballets Russes de Diaghilev con interpreti: Serge Lifar, Alice Nikitina, Lubov Pavlova Tchernicheva, Felia Doubrovska. Quest’ultima è la versione che, oltre a decretare la nascita del neoclassicismo nel teatro, è stata costantemente ripresa in tutto il Mondo.

Trama: ll balletto mostra la nascita di Apollo da Latona e l’educazione del dio da parte delle muse Tersicore, Calliope e Polumnia sino all’ascesa sul Monte Parnaso.


Articoli forniti da Lillial