Patrick Swayze

Patrick Wayne Swayze Biografia: Patrick Wayne Swayze (Houston, 18 agosto 1952 - Los Angeles, 14 settembre 2009) è stato un attore, cantante e ballerino statunitense.

Di origini irlandesi e, probabilmente, native americane della tribù Apache, Patrick Swayze nacque a Houston, in Texas, secondo dei cinque figli di Jessie Wayne Swayze, ingegnere chimico e cowboy da rodeo (1925 - 1982), e di Patsy Yvonne Helen Karnes (1927), coreografa e proprietaria di una scuola di ballo. I genitori, che avevano già una figlia, Vicky Lynn (1949 - 1994), in seguito ebbero altri due maschi, Don (1958) e Sean (1962), e adottarono una bambina, Bambi.

Parente alla lontana degli attori William Holden e Tom Hulce, fin da piccolo Swayze mostrò notevoli attitudini artistiche, iniziando a prendere lezioni di danza classica grazie al lavoro svolto dalla madre. Nonostante fosse preso in giro dei suoi compagni di scuola, continuò a studiare, dimostrandosi un promettente ballerino, e contemporeneamente si cimentò con successo in altre discipline sportive come il pattinaggio artistico e il football americano.

Effettuò gli studi presso la St. Rose of Lima Catholic School e la Black Middle School, dove si lesionò seriamente un ginocchio durante una partita di football americano. Dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico, si diplomò alla Waltrip High School. Successivamente si iscrisse al San Jacinto College, dove per due anni studiò ginnastica, ma abbandonò il college senza portare a termine gli studi.

Nel 1972 si trasferì a New York, dove completò la sua formazione studiando presso le scuole di balletto Joffrey Ballet e Harkness Ballet. Nel 1973 ottenne la sua prima apparizione professionale nel corpo di ballo per Disney on Parade, dove interpretava il Principe Azzurro di Biancaneve. Successivamente lavorò a Broadway, interpretando Danny Zuko in Grease. Nel 1977 le condizioni del suo ginocchio, infortunato durante gli anni del college, peggiorarono per l'aggravamento delle lesioni ai tendini e ai legamenti, e per un'infezione da stafilococco che mise l'arto a forte rischio di amputazione. Swayze in seguito si riprese grazie a quattro operazioni e, proprio in quel periodo, decise di intraprendere seriamente la carriera di attore.

A fine gennaio 2008 fu diagnosticato a Swayze un cancro del pancreas, che lo costrinse a sottoporsi a immediati trattamenti di chemioterapia. Il 6 gennaio 2009 fu ricoverato all'ospedale per un'improvvisa polmonite e rimase degente per dieci giorni. Nello stesso mese, dopo essersi sottoposto per un anno a chemioterapia e ad altri trattamenti presso il Centro Medico dell'Università di Stanford, venne diffusa la falsa notizia della decisione da parte dell'attore di interrompere le cure, notizia che fu immediatamente smentita dallo stesso Swayze, il quale ribadì il proprio enorme attaccamento alla vita e la propria volontà di continuare a lottare contro la malattia.

Successivamente venne diffusa un'altra falsa notizia della sua morte, poi smentita dallo stesso attore. Nell'aprile 2009 i medici scoprirono delle metastasi al fegato e l'attore decise di sottoporsi a cure sperimentali, mentre la stampa iniziava a pubblicare immagini che ritraevano l'attore segnato dalla malattia e notevolmente dimagrito, fino a pesare appena 47 chili. Swayze muore il 14 settembre 2009.


Wikipedia.org