Matthew Golding

Matthew Golding Biografia: Primo Ballerino del Dutch Nationale Ballett (Het Nationale Ballett) dal 2010 precedentemente secondo solista (2009).

È stato promosso da secondo solista a primo ballerino c/o l’Het Nationale Ballett dopo la sua performance eccezionale in Don Quichotte di Alexander Ratmansky nel Settembre 2010. Nato nel 1985 a Saskatchewan (Canada)

Premi e Riconoscimenti:
Borsa di Studio al Prix de Lausanne 2002; Gran Prix American Youth Ballet Theatre 2002.


Si è formato presso il Royal Winnipeg Ballet School, l'Accademia Kirov a Washington DC e la Royal Ballet School di Londra. Ha prima ballato con la Compagnia “Studio” dell’American Ballet Theatre per poi passare alla Compagnia principale. Nel 2008 e nel 2009 ha effettuato una tournée in Spagna con il Corella Ballet, compagnia dell’etoile Ángel Corella. Matthew è il vincitore del Youth America Grand Prix ed è stato recentemente nominato per il Premio “Zwaan “ come Most Impressive Dance Achievement 2011. Danzatore ospite per il Tokyo Ballet, Nureyev Ballet Festival, Kazan Ballet Theatre, Ljubljana Ballet.

Repertorio: Solor in La Bayadere (Natalia Makarova), Basilio in Don Quichotte (Alexei Ratmansky), Il Principe nella Bella Addormentata (Sir Peter Wright), Violin Concert - Serenade e Tchaikovsky Pas de Deux (George Balanchine), Orion e Sylvia (John Neumeier), In The Upper Room (Twyla Tharp), Hammerklavier, Without words e Grosse Fuge (Hans Van Manen).


Articolo di Barbara Acero
©Riproduzione riservata