Letizia Giuliani

Letizia Giuliani Biografia: Nasce a Roma nel 1980, inizia a studiare danza alla Scuola di Ballo del Teatro dell’ Opera di Roma dove si diploma con la Lode nel 1998, nello stesso anno entra a far parte del corpo di ballo interpretando ruoli principali in diversi balletti come: “Apollon” , "Who Cares" (cor G. Balanchine), “Romeo e Giulietta", “Schiaccianoci”, “Coppelia” (cor. A. Amodio), “Escapade” (cor. A. Aley), “Bodas de sangre” (cor. A. Gades), “There is a time” (cor. J.Limon), ”Paquita” (cor. M. Petipà), “Spartacus” (cor. Grigorovich) e “Tout Satie”(cor. R. Petit).



Nel 2001 entra a far parte del corpo di ballo del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, dove in qualità di prima ballerina interpreta “Proust ou lesintermittences du coeur” (cor. R. Petit), "Schiaccianoci" e “Giselle” (cor. E. Polyakov), “Vedova Allegra” (R. Hynd), “Coppelia” e "Don Quixote " (cor. C. Jude), “Carmen” (cor. A. Amodio), “Concerto Barocco” (cor. G. Balanchine), “LesSylphides” (cor. M. Fokine), "Uccello di fuoco"(cor. M. Fokine), “The Vertiginus Thrill of Exactitude” (cor. W. Forsythe), “Serenade” (cor. G. Balanchine), "LaSylphide" (cor. Bournonville), “L’ après midi d’ un faune” (cor. A. Amodio), “Le Sacre du Printemps” (cor. J. Neumeier), “Donne” e“Sheherazade” (creatiper lei da Gheorghe Iancu). “Estri” (cor. Aurelio Miloss), "Uccello di Fuoco", "Dafnis y Cloe" (cor. Lucinda Childs), “Donquixote” (cor. V. Derevianko), “BBB” (creazione di Massimo Moricone), ”La fine du jour” (creazione di Fabrizio Monteverde), “Barbablu’” (cor. Fabrizio Monteverde), Creazione di Virgilio Sieni “Dialoghi sulla deposizione”. "Barbablu'". "poltrona d'amore" e una nuova creazione "La fin du jour" (cor. Fabrizio Monteverde).

Nel 2003 Florance Clerc la nomina Prima Ballerina a scena aperta.Partecipa ad importanti festival e galà internazionali a Madrid, Bilbao,Valencia, Stoccolma, Spoleto, Todi, Caserta, Udine e in tante altre città italiane.Lavora come prima ballerina per le produzioni “Sleeping Beauty” (cor. Peter Wright), “Carmina Burana”, “Season” e ”The Beauty and Beast” (cor. David Bintley), al Birmingham Royal Ballet. Viene chiamata come prima ballerina ospite da Pier Luigi Pizzi e Gheorghe Iancu nelle opere “Thaiis” e “Les pecheurs de perles” a Venezia e a Tokiopoiall’ Arena di Verona, Barcellona e a Madrid con la “Gioconda” insieme a Roberto Bolle e Angel Corella.

Viene chiamata come prima ballerina ospite da Christopher Wheeldon al Metropolitan di New York per la” Gioconda”, all'Arena di Verona per "Romeo e Giulietta" di A. Amodio con Roberto Bolle, al Festival internazionale di Vail, per la presentazione della nuova compagnia di Christopher Weeldon, Al Teatro Real di Madrid per la presentazione della nuova compagnia di Angel Corella. Al Massimo di Palermo e al Bellini di Catania per una nuova creazione di Luciano Cannito" Romeo e Gulietta". Viene invitata da Charles Jude a Bordeauxper il suo Don Quixote. Da Monique Loudieres per la sua "Giselle" all'Opera di Nizza e Avignone.Riceve premi come: “Oscar dei giovani” (premiata dal sindaco di Roma Francesco Rutelli), “Positano”, ”Gino Tani”, “Premio Adriana Panni”, “Danza & Danza”, Premio di “Volterra“, Premio “Apuli Arte”.

In questi anni balla a fianco di Igor Yebra, Massimo Murru, Roberto Bolle, Umberto De Luca, Francesco Marzola, Conzalo Garcia, Alessandro Riga, IainMackay, Alessio Carbone, Alessandro Molin, Josè Perez e Gheorghe Iancu. Viene chiamata come prima ballerina dal coreografo Daniel Esralov per la creazione della coreografia di apertura del Festival di Sanremo ‘09.


Letiziagiuliani.com