Dolore e sforzo intenso

BallerinaLa vita sedentaria e le errate abitudini alimentari ci portano sempre più a problemi di sovrappeso e a riduzione dell'efficienza fisica. Ciò significa che i nostri apparati: muscolare e cardiovascolare, lavorano in condizioni stressanti, non ottimali. Il modo migliore per ovviare a questi problemi è sicuramente una regolare attività fisica, soprattutto quella aerobica che mette in "moto" l'intero apparato cardiovascolare e muscolare.


Con l'allenamento

aumenta la quantità di sangue che viene messa in circolo ad ogni battito.
aumenta la vascolarizzazione muscolare.
vengono mobilizzati gli acidi grassi (prelevati dal tessuto adiposo).

L'utilizzo degli acidi grassi comporta una diminuzione dei grassi ematici e una riduzione del peso corporeo in eccesso.

Per ottenere un efficace lavoro aerobico mirato al dimagrimento occorrerà programmare un lavoro che vada oltre i 20 minuti, quindi almeno 30/40 min. Tale lavoro va svolto ad un ritmo cardiaco che sia tra il 65% e il 75% della frequenza massima teorica da calcolare in base all'età. Il segreto di un buon lavoro dimagrante è quindi una bassa intensità di sforzo protratta nel tempo.