Grassi? No grazie!

Formaggio I grassi alimentari sono spesso guardati con sospetto e ad essi viene imputata l'origine di molte malattie: arteriosclerosi, infarto, trombosi, malattie del fegato, acne; per questo vive in molti la tentazione di eliminarli completamente dalla dieta.

Ma l'obiettivo di una corretta alimentazione è di limitarne la quantità, soprattutto per quanti hanno necessità di dimagrire, non bandirli completamente. Questo sarebbe un grave errore, poiché i grassi fanno parte dei nutrienti essenziali e con gli zuccheri svolgono il ruolo di carburante energetico.

L'energia che sviluppano viene, in parte, trasformata in riserva sotto forma di glicogeno e in parte viene immagazzinata dalle cellule del tessuto adiposo, il nostro isolante corporeo: circa la metà del grasso del nostro corpo, infatti, è localizzato nello strato sottocutaneo che, non solo protegge dalla temperatura esterna, ma mantiene costante quella interna.