Corona con twist

Corona con twist Come realizzarla?
Per eseguire questa pettinatura servono un topsytail, un elastico (piccolo, che si confonda il più possibile con i vostri capelli), un paio di forcine, qualche invisibile (non tantissimi, una decina bastano) e qualche fiore a vostra scelta!

1. Fate una coda di cavallo piuttosto alta e fermatela con l'elastico.

2. Infilate il topsytail dietro l'elastico, passate la coda al'interno del topsytail e girate tirando verso il basso, per realizzare un semplicissimo flip.

3. Sollevate un po' l'elastico allargando leggermente con le dita i bordi girati, per coprire l'eventuale buco tra le ciocche lasciato dal flip. Quindi separate la coda in due ciocche.

4. Occupatevi di una singola ciocca per volta. Prendetene una e lasciate da parte l'altra. Dividete la ciocca con cui state lavorando in due ciocche ulteriori.

5. twistate le due ciocche più piccole arrotolandole entrambe nello stesso senso, e poi tra loro in senso inverso, per fare un semplice twist.

6. Sollevate il twist lateralmente e fermatelo con una forcina (anche più se vi pare instabile) sulla sommità della testa.

7. Prendete la ciocca che avete lasciato da parte e rifate lo stesso procedimento descritto ai punti 4, 5 e 6: la dividete ulteriormente, arrotolate le ciocche di capelli e poi le twistate. Una volta fatto il twist sollevate e cercando di nascondere le forcine usate per puntare il primo twist, puntate anche il secondo sulla sommità della testa. Per modellare i twist affinché nascondano bene le forcine aiutatevi con gli invisibili.

8. Se volete che il twist rimanga saldo anche al lati e non scivoli morbido, mettete degli invisibili anche sulla lunghezza laterale dei due twist e sotto il flip.

9. Sistemate i fiori infilandoli nel flip. Se vi riesce di bloccarli con l'elastico avete fatto bingo! Altrimenti usate anche qui gli invisibili. I fiorellini con l'anima in filo metallico possono essere piegati facilmente e fermati senza alcun problema con gli invisibili (è il caso dei fiorellini azzurri che ho usato io e che vedete nelle prime foto qui sopra). Se invece il gambo è più grosso, con la struttura in metallo più rigida e la plastica di rivestimento (come le rose usate nella foto sotto) vi conviene trovare il modo di incastrarlo con l'elastico usato per fare la coda.


Capellidifata.it